Permessi utenti WordPress

siti web trento wordpressIn questi giorni sto aiutando una persona a gestire gli utenti sul proprio blog. Non essendo esperta di “amministrazione” mi ha chiesto chiarimenti e consigli sulle varie tipologie di utenti attivabili in maniera standard sul CMS di WordPress.

Ho pensato che fosse carico raggrupparli in un articolo così da avere sempre un punto di riferimento per rinfrescarsi la memoria per chi come questa persona non utilizza tutti i giorni questi strumenti.

I ruoli principali che si vedono solitamente in un backend di wordpress per gli utenti sono 4. A parte il ruolo di amministratore, che potrebbe essere chiaro per molti di noi, gli altri potrebbero creare un pò di confusione, quindi elenchiamoli in ordine di “potere”:

administrator siti web trentoAmministratore: è la persona che ha il pieno controllo del blog, oltre ad avere il controllo assoluto su articoli, pagine, commenti, plugin extra installati, può gestire il TEMA del sito, modificarlo, installare plugin, widjet e gestire ovviamente gli utenti ed i loro ruoli.

autoreEditore: è solitamente la persona responsabile dell’area SCRITTA, nel senso che ha il pieno controllo come l’amministratore di gestire ARTICOLI e PAGINE in tutti i loro aspetti, dalla gestione delle categorie, all’editing di articoli e pagine anche non scritte da lui. Di solito all’editore è consentito anche utilizzare anche alcuni plugin esterni (che lo permettono) come per esempio una galleria di immagini esterna ai MEDIA.

editoreAutore: è la persona che scrive gli articoli, può infatti creare, modificare e pubblicare articoli ma a livello dirigenziale ha diritti e doveri solo verso i propri articoli. Questo ruolo per esempio viene assegnato a delle persone che scrivono sul blog.

collaboratoreCollaboratore: il collaboratore è un utente che può gestire i propri articoli ma il compito di pubblicarli spetta ad un Autore, Editore o l’amministratore stesso. Di solito il collaboratore prepara l’articolo, l’autore lo controlla e lo pubblica. (un ruolo che sinceramente ho visto usare poco)

lettoriSottoscrittore: sono gli utenti solitamente esterni al sito che possono leggere, commentare (se è richiesta la registrazione per farlo) o iscriversi alla newsletter. La registrazione viene richiesta appunto in casi particolari come per esempio iscriversi alla newsletter o accedere ad un’area riservata del sito dedicata ai registrati (es. Area riservata per gli ordini o le consulenze)

Questi sono principalmente i ruoli assegnabili con il CMS WordPress, di norma chi ha il ruolo di amministratore è il webmaster, mentre al cliente viene assegnato il ruolo di editore, questo per evitare che possa erroneamente causare dei malfunzionamenti per esempio al tema in uso.

Francesca Roccabruna

Tag: , ,

  • Veronica ha detto:

    Alcuni dei miei collaboratori non riescono a caricare file media poichè è assente nella loro pagina per la creazione di un articolo del pulsante “Aggiungi media”. Com’è possibile?

  • Marco ha detto:

    Proprio interessante e istruttivo! Complimenti!
    Mi chiedevo come venissero inquadrati generalmente i ruoli di Amministratore, Editore, Autore, Collaboratore e Sottoscrittore secondo le norme su lavoro.
    Cioè mi spiego meglio.
    Penso che capiti spesso questo quesito quando arriva il momento, per uno che apre un blog, di farne anche una piccola professione.
    Ad esempio un libero professionista apre il blog e riesce a farlo “funzionare” economicamente con la pubblicità o vendita collaterale di sue prestazioni.
    Vuole affiancarsi di collaboratori con ruoli da te menzionati per rendere più efficace il suo blog e quindi la sua professione…
    Domanda:
    nel mondo del blog esiste uno standard o casi ben accettati dalle norme sul lavoro che evitino l’assunzione o ricatti in un secondo momento da questi “collaboratori”?
    Mi rendo conto che potrebbe essere una risposta non semplice…
    Per questo ti ringrazio comunque!!

  • sineverba ha detto:

    Giuro… ogni volta mi ci perdo! Devo cercare di mettermi questa guida nei preferiti e ricordarmela per i guest posters 🙂 🙂
    Comunque complimenti per la rapidità ed esattezza di info, anche se ti dico che per quanto riguarda i guest poster il ruolo di collaboratore è fenomenale 😉

  • Marco Fratoddi ha detto:

    Salve Francesca, volevo chiederle se a suo avviso sarebbe possibile fare in modo che i collaboratori (o gli autori) possano pubblicare i propri post soltanto all’interno di una specifica categoria. Grazie!

  • linda ha detto:

    Molto utile il tuo articolo. ho un problema in riferimento ai ruoi: mi sono assegnata anche il ruolo editor per aprire il sito anche da scuola senza manomettere troppo e per fare in modo che qualcun’altro, oltre me possa inserire pagine e articoli.Il problema è che con editor non riesco a modificare la pagina riservata anche se ho dato i permessi. come mai? cosa devo fare per abilitare?

    • Immagino tu abbia creato un ulteriore utente con il permesso di editore. Strano però che non ti consenta di entrare nell’area riservata. Hai provato ad accedere come amministratore dalla stessa postazione? Sono stati installati forse plugin che potrebbero impedirne l’accesso?
      Per un analisi approfondita se vuoi possiamo sentirci in privato. Contattami tramite la pagina contatti. Sarò felice di aiutarti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *