Facebook ADS e le immagini con testo

curso-facebook-adsC’è chi ne fa uso spesso e chi saltuariamente ma gli ADS di Facebook stanno prendendo sempre più piede per chi deve promuovere non solo la sua attività ma anche eventi e momenti particolari ed ecco che ci si appoggia ad uno strumento che grazie alla profilazione permette di “intercettare” più facilmente le persone interessate a quello che si intende promuovere.

Ed ecco che si comincia a pensare a creare un post con un’immagine che possa attirare l’attenzione ma che allo stesso tempo informi la persona di quello che stiamo parlando e non c’è nulla di meglio di inserire all’interno dell’immagine del testo. Peccato che facebook da qualche mese a questa parte sia diventato “pignolo” sul tipo di immagini da caricare per i suoi Facebook ADS aggiungendo l’obbligo di NON INSERIRE all’interno delle immagini un testo che vada ad utilizzare più del 20% dell’immagine stessa.

Ma come possiamo capire quando il nostro testo occupa all’interno delle immagini? Si va per tentativi? NO! Facebook per fortuna ci fornisce uno strumento che ci permette di testare le nostre immagini per capire in tempo reale quanto spazio occupano.

screen-ads

Lo strumento è raggiungibile a questo link: https://www.facebook.com/ads/tools/text_overlay

In pratica basterà caricare nel tool l’immagine che volete analizzare, una volta completato il caricamento il sistema aggiungerà alla vostra immagine una griglia di 5×5 box cliccabili.

Non dovete fare altro che selezionare i riquadri che contengono il testo ed a fianco dell’immagine un contatore vi indicherà la percentuale di copertura dell’immagine.

box
E’ un’ottimo modo per ottimizzare e velocizzare la creazione delle immagini dedicate alle inserzioni. Dalle varie prove eseguite abbiamo capito che in media un’immagine supera il test se il testo non occupa più di 5 box.

Una soluzione interessante potrebbe essere quella di partire a realizzare l’immagine con la griglia come base, ricordando la regola dei 5 box, in questo modo si va a velocizzare anche gli eventuali controlli.

griglia

Puoi scaricare la griglia che abbiamo preparano noi: clicca qui per scaricare la griglia.

Sperando che questo piccolo articolo vi sia stato utile vi invito come sempre a lasciare dei commenti in caso di ulteriori suggerimento riguardo il tema trattato o per richiedere ulteriori chiarimenti.
Non dimenticate di condividerlo anche con i vostri amici.