Google analytics: anonimizzare le statistiche con IP Anonymization

google-analytics-icon_netmpeCon la nuova legge dei cookie si è creata la necessità di poter conservare il monitoraggio delle statistiche analytics senza bloccarle prima del consenso.

Da quanto si legge online, pare (non ne siamo ancora certi) che per poter mantenere le statistiche attive basti rendere anonimo il tracciamento.

Si tratta di una procedura molto semplice perchè si tratta di aggiungere nel proprio script di tracciamento una stringa che imposti la funzione: IP Anonymization

La stringa da aggiungere cambia in base al tipo di script che avete inserito nel vostro sito.

Per comodità ve li indico entrambe:

  • ga(‘set’, ‘anonymizeIp’, true);  -> se utilizzate la libreria analytics.js (Universal Analytics)
  • _gaq.push([‘_gat._anonymizeIp’]); -> se utilizzate la libreria ga.js (Classic Analytics)

E’ facile capire quale delle due stringhe utilizzare in base a come si presenta il vostro script.

La riga va inserita subito sotto quella che dichiara l’ID del monitoraggio, come nell’esempio:

ga('create', 'UA-XXXX-Y', 'auto');
ga('set', 'anonymizeIp', true);  

Per chi lo richiede ecco un esempio di come deve essere inserita la stringa di codice:

  (function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){
  (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o),
  m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m)
  })(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga');

  ga('create', 'UA-XXXX-1', 'auto');
  ga('set', 'anonymizeIp', true);
  ga('send', 'pageview');

Sperando sempre che i miei articoli siano di vostro aiuto non esitate a lasciare commenti di integrazione o per richiedere ulteriori informazioni. Sarò felice di rispondervi.

Francesca Roccabruna

Tag: ,

  • Fabrizio scrive:

    Dopo aver reso anonimo analytics ho rilevato una riduzione delle visite da una media giornaliera di circa 400 a 30 – 35 visite al gg. ( oltre 10 volte meno ).

    Si tratta di visite reali in meno e non di difetto nella registrazione perche ho un altro sistema di monitoraggio installato che mi rileva la stessa diminuzione..

    Secondo me Google tende a penalizzare nel suo motore di riceca quesi siti che hanno reso anonimo analytics…

    QUetsa situazione è da verificare bene e una volta accertata e se accertata dovrebbe aprire un dibattito se è il caso in europa di usare ancora quel motore di ricerca…

  • valerio scrive:

    Ciao Francesca, scusa se torno su quest’argomento..spero di non abusare della tua pazienza! Ma anche io non ho capito dove devo mettere questa stringa di codice?! .

    considera che ho installato l’analytics con un plugin (yoast) (per default il tracking code è nel header). se ho capito bene devo rimuovere l’id di monitoraggio inserito dal plugin e metterlo io manualmente nel file header.php?

  • Alessandro scrive:

    Ciao Francesca, da Ottobre ho aggiornato il nuovo codice di Analytics , ho notato una diminuzione delle pagine lette , il mio dubbio è di non aver settato bene qualcosa dal pannello di amministrazione , ti risulta qualcosa in merito.
    se è possibile avere anche una tua consulenza
    grazie
    Alessandro

    • Francesca scrive:

      In effetti è stato segnalato da più utenti questa diminuzione delle visite ma non è stato ancora accertato il motivo. Potrebbe essere che impostando l’anonimizzazione dell’IP non vengano rilevati per esempio alcuni bot o robot o particolari tipi di navigazione ma purtroppo non ho ancora una risposta certa.

  • francesco scrive:

    Salve.
    Ho anonimizzato Google Analytics con la stringa ga(‘set’, ‘anonymizeIp’, true);

    Tuttavia, ho un’altro dubbio….

    Sul mio sito utilizzo un “comment box” che rileva l’indirizzo IP di coloro che compilano il form e inviano il commento, nonchè il tipo di dispositivo, browser e sistema operativo da loro utilizzati. Viene, altresi’, dedotta anche la loro posizione geografica in base all’indirizzo IP.

    Tale comment box va trattato come un cookie analitico?
    Cosa bisogna scrivere nell’informativa sulla privacy?

    Il tuo comment box (quello che ho utilizzato per inviare questo commento) rileva pure tutti questi dati???

    Grazie in anticipo per ogni eventuale delucidazioen che verrà fornita.
    Cordiali saluti
    Francesco

    • Francesca scrive:

      Puoi disattivare il rilevamento dell’indirizzo IP del tuo blog inserendo in functions.php
      la seguente funzione:

      function wcs_no_ip_comments( $comment_author_ip ) {
      return ”;
      }
      add_filter( ‘pre_comment_user_ip’, ‘wcs_no_ip_comments’ );

      resta di fatto la correttezza nel comunicare ai propri utenti in che modo potresti utilizzare gli indirizzi email raccolti quando viene rilasciato un commento.

  • max scrive:

    Ti disturbo per due domande per te sicuramente banali riguardo a Blogger (fino a ieri speravo che si occupasse di tutto google …).
    Allora, per stare tranquillo ho disattivato Adsense, tanto serviva a ben poco. Rimane quindi analytics.
    Come faccio a capire dal codice html del mio blog se uso universal o classic analytics?
    Inoltre non saprei dove inserirlo dato che non trovo nulla di simile al tuo esempio. Unica riga in cui compare “analytics” è

    Your SEO optimized title

    ti ringrazio infinitamente per l’aiuto che vorrai darmi

  • emi scrive:

    Ciao Francesca, forse puoi aiutarmi.. questa è la mia domanda
    Come faccio ad anonimizzare google Analytics da WordPress , se il mio tema prevede l’inserimento di “Google Analytics Property ID “e non direttamente del codice?
    grazie

    • Francesca scrive:

      Ti conviene non inserire il codice analytics nel tema ma piuttosto utilizzare un plugin che ti permetta di selezionare l’opzione anonimo (es. SEO YOAST)
      oppure di inserire manualmente nel file header.php del tema il codice di tracking completo.

  • Ciao Francesca, ho inserito il codice ma con questa funzione aggiuntiva dimuinuisce drasticamente il tempo medio sulla pagina e aumenta il numero di pagine per visita.
    Ovviamente se tolgo la funzione per rendere anonimi gli indirizzi ip tutto torna normale, aumenta il tempo e si riduce la visualizzazione di pagine. Sai dirmi come sistemare questo “difetto”?

    • Francesca scrive:

      Ciao Giacomo, purtroppo non ho ancora avuto modo di analizzare come questo codice influisca o meno sulle statistiche, di sicuro dopo la tua segnalazione darò un’occhiata e se riesco a trovare un nesso sarò felice di fartelo sapere.

  • Cristina scrive:

    Grazie mille Francesca per la chiarezza delle tue indicazioni. Perdonami ma non sono esperta di Analytics e ti faccio una domanda: cosa comporta nelle mie statistiche questa modifica? Come faccio a capire 1: se funziona, 2: quali dati vado a perdere? Sto guardando e riguardando le statistiche ma non noto differenze… Ti ringrazio, ciao Cristina

  • Alessandro scrive:

    Grazie per le informazioni.

    Dopo aver aggiunto il codice ga(‘set’, ‘anonymizeIp’, true); al mio sito ho notato che le statistiche di Google analytics si sono completamente AZZERATE, dal giorno esatto in cui ho inserito il nuovo codice.
    Ed ora?
    Se il risultato è questo tanto valeva eliminare il servizio Google analytics in toto.
    O forse c’è qualche altra impostazione che mi è sfuggita?
    Qualcuno ha il mio stesso problema?

    n.b. Testato su 3 siti

  • Manfredi scrive:

    Salve, io non ho capito dove trovo il tipo di libreria utilizzato e dove inserire la stringa ID di monitoraggio in cui inserire la stringa per anonimizzare.
    Grazie

  • Gabri scrive:

    Grazie mille! Informazione sintetica, chiara, utilissima 🙂

  • Debora scrive:

    Ciao! Ho un Blog su Blogger e vorrei aggiungere la stringa di cui tu parli nel codice html del mio blog, ma non ho la più pallida idea di dove inserirla, perché non ho idea di quale libreria utilizzi :/ Spero che tu possa aiutarmi!
    Ciao e grazie mille in anticipo 🙂

  • patricia moll scrive:

    Ciao, scusa la domanda ma sono incompetente sul serio e non per finta… anche se blogger di Blogger.
    Nelle impostazioni io non ho scritto niente nella casella di google analitycs.
    Devo fare qualcosa lo stesso? E se si, dove trovo il codice per aggiungere la stringa?
    Grazie Patricia

  • Maria Laura scrive:

    Gentilissima Francesca, non avendo dimestichezza e poco esperta, non so come inserire questa stringa da dove devo partire e che passaggi devo effettuare io ho il blog su piattaforma blogspot, attendo con ansia si sapere quest’ultimopassassio per essere a posto con questa normativa, grazie, Maria Laura

  • […] avete solo cookies tecnici o cookie di analitycs potete anonimizzare questi ultimi con questa semplice procedura, in questo modo NON avete l’obbligo di esporre il banner o la barra ma solo di stendere […]

  • Guendalina scrive:

    Questo articolo è davvero molto utile, peccato che su google Analytics non esiste il pulsante “salva modifiche” nel momento in cui modifichi il codice di monitoraggio!
    Come fare?

  • Antares666 scrive:

    Dove vanno aggiunte queste stringhe? Non riesco a riconoscere nel template il codice relativo a Google Analytics.

    • Francesca scrive:

      Dipende che template stai utilizzando, alcuni inseriscono autonomamente il codice di tracking dopo che tu hai inserito SOLO l’id di monitoraggio.
      Prova a vedere se nel template c’è questa impostazione. In questo caso io consiglio di rimuovere l’id di monitoraggio dal template ed inserirlo manualmente nel codice.

  • giamma scrive:

    Grazie mille, cercavo proprio questa modifica.

  • Corrado scrive:

    Roba da nerd! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *